DOMENICA 25 settembre 2016, pomeriggio

A partire dalle ore 16, presso la chiesa del borgo, nel corso della festa patronale di San Damiano di Carisio, avverrà la presentazione ufficiale del libro di Pier Emilio Calliera, con visita guidata lungo il Borgo Antico e il famoso “paradiso”, ascoltando le storie dalla viva voce dell’autore. Conduce il prof. Giuseppe Ferraris, presidente della Società Storica Vercellese.

MARTEDI’ 27 settembre, ore 21, Biblioteca comunale di Santhià

Con proiezione di diapositive, degustazioni di dolcetti accompagnati dall'”elisir dell’editore”. Uno spettacolo e una festa! Conduce la d.ssa Maria Brusa, ex dirigente scolastico di Santhià. Partecipa il “coro” delle fangirls…

“Pier Emilio Calliera, detto Pec, è ormai un personaggio. Con le sue uscite mattutine sul web ha inventato il ‘salotto del breakfast’, anche se lui preferirebbe una espressione dialettale del tipo “na ciaciarada antur al cafélach.” Un salotto virtuale in cui si raccoglie uno stuolo di fans che commentano, ridono, ricordano, si commuovono.”

Tutte le mattine all’alba, prima di correre nei campi, Pec si mette al computer e scrive sulla sua pagina Facebook storie del passato e del presente. Il suo linguaggio è spontaneo, sciolto, quasi ingenuo. Lo stile passa dal ritmo un po’ ripetitivo del rap a quello evocativo, con accenti lirici e non di rado sfocia nell’esilarante e in un timido boccaccesco.

Dove il Tempo si è fermato” raccoglie sessantasei storie accompagnate da immagini che toccano gli argomenti più disparati, ma tutti con lo stesso filo conduttore: il Borgo antico, dove il tempo sembra essersi fermato, anche quando si parla di argomenti attuali.

Un luogo magico, dove esiste un “campo delle meraviglie”, che lascia ancora spazio allo stupore, alle emozioni e ai buoni sentimenti.

Questi sono i veri ingredienti delle storie del Pec, il quale è tutt’uno con esse, un personaggio dalla vita esuberante e gentile al contempo, di cui le pagine di questo libro non rappresentano che un piccolo assaggio.

Non per niente i suoi appuntamenti quotidiani toccano le corde della sensibilità soprattutto femminile e sono seguiti da uno stuolo di affezionati che intrecciano commenti e arricchiscono le storie di ricordi personali in una sorta di narrazione corale intensamente partecipata.

Pier Emilio Calliera, “Dove il Tempo si è fermato. Archeologia, tradizioni, natura e personaggi del “Borgo antico” raccontati con passione da un cantore della risaia.”

Solidago Editrice, 220 pagg., testo e immagini a colori, formato 21 x 14,5, euro 14.

Al momento il volume si potrà acquistare direttamente presso l’autore o la Pro Loco di San Damiano, in occasione delle presentazioni di cui si darà notizia in questo sito in “eventi” o, infine, presso Mastervision, corso Santo Ignazio 54, Santhià.

Il ricavato della vendita del libro, dedotte le spese, sarà devoluto al restauro dei reperti archeologici affiorati dal “campo delle meraviglie” e alla creazione di uno spazio espositivo nel comune di Carisio.

Loc A4 web PEC

Prime presentazioni di “Dove il tempo si è fermato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *